5 dicembre: non dire più in bocca al lupo!

  4 Dicembre 2018, 16:45:37

Le campagne di associazioni come la Peta stanno cambiando i modi di dire. “Frasi che sembrano innocue promuovono la crudeltà”. E una ricercatrice inglese conferma: “Spariranno dal quotidiano e dalla letteratura”. Lo vediamo nel linguaggio quotidiano anche in Italia, dove animalismo e politically correct non sono al centro del dibattito come in Gran Bretagna. All’augurio “In bocca al lupo” sempre più spesso c’è chi risponde “viva il lupo”, perché sperare nella morte di un animale non è più eticamente accettabile.


COMMENTI